Archivio categoria: animazione

Kubo e la spada magica

  Premessa: non l’ho visto in italiano e quindi non posso giudicare che l’adattamento del titolo – ovviamente pessimo. Il titolo originle “Kubo and the two strings” allude al momento più importante del film, ma evidentemente è… Continua a leggere

Anomalisa

  Anomalisa è il secondo film di Charlie Kaufman, sei anni dopo Synecdoche, New York. Charlie Kaufman è lo sceneggiatore di Essere John Malkovich e Eternal Sunshine of The Spotless Mind, quindi dovreste sapere quello che… Continua a leggere

Inside Out

Ho dovuto far ricorso a Wikipedia: non riuscivo a capacitarmi di non ricordare altri film Pixar dopo Monster University, che è uscito nel 2013. Ci hanno fatto aspettare più di un anno, complice… Continua a leggere

Visti al volo (e indice di abbiocco)

Quando si parte ci sono tre domande fondamentali. 1. Mi arriveranno i bagagli a destinazione? 2. Ho contato bene le mutande? 3. Ci sarà lo schermo sul sedile davanti? Per me, la terza… Continua a leggere

Not In Kansas Blog Awards 2014 – parte 2: TOP & FLOP

Dopo l’assegnazione dei premi speciali, sotto con gli ambitissimi AWARDS. Sia chiaro: è un gioco. Non credo alle classifiche e ai voti (e infatti non ne trovate su questo blog), e quest’anno per… Continua a leggere

BIG HERO 6

    “In una scala da uno a dieci, come valuti il tuo dolore?” (Baymax, Big Hero 6) Dolore livello 1.  winston – il corto iniziale, ci mostra le meraviglie del sistema di rendering… Continua a leggere

Sin City – Una donna per cui uccidere

Il secondo capitolo della trasposizione cinematografica di Sin City si è fatto attendere talmente a lungo che a malapena ci si ricorda com’era fatto e perchè ci fosse piaciuto tanto il primo (già, perchè?).… Continua a leggere

Si alza il vento

“Le vent se leve, il faut tenter de vivre” (Paul Valery) Se davvero Si Alza il Vento sarà il testamento artistico di Hayao Miyazaki, non potremo mai rimproverargli di averci lasciato senza un… Continua a leggere

Mr. Peabody and Sherman

“Ogni cane dovrebbe avere un bambino”   La recensione di Mr Peabody & Sherman è qui Mi ricordo abbastanza bene che da piccolo vedevo spesso questo strano cartone (su qualche emittente locale??) all’interno del… Continua a leggere