Star Wars Episodio VII – MENO SETTANTASETTE (77) : il test

cazzostarwars

Settantasette giorni all’alba.

Undici settimane e poi scopriremo cosa ha fatto risvegliare la Forza. George Lucas ci aveva assicurato che sei film erano tutto quello che c’era da raccontare. Poi una valigia da 4 miliardi di dollari gli ha fatto riconsiderare la questione. A lui comunque era già andata bene, il problema è nostro. Non abbiamo il cuore di sopportare un’altra trilogia deludente. Il prezzo non è solo quello del biglietto, è molto più alto.

E’ il momento, però. Di quelli che capitano ogni tanto, che possono aiutare a ridefinire i contorni della nostra vita, capire meglio le persone che abbiamo intorno, le scelte che dobbiamo fare. Per esempio avete appena conosciuto una ragazza, vi interessa, ma non sapete se possa essere quella giusta. Ricordatele quindi che a dicembre esce l’Episodio VII e analizzate la sua reazione. Vi risparmierà tempo prezioso e patimenti successivi.

Reazione “A NEW HOPE”: “Speriamo bene! I prequel erano inguardabili! “

La ragazza merita una chance, ha già visto tre dei dieci  “film fondamentali perchè un rapporto di coppia sopravviva serenamente” , si è anche sorbita i tre prequel e nonostante ciò vuole vedere Episodio VII. Indagate per sicurezza su calcio, videogames e dieta (fosse mai vegana), ma il più è fatto.

Reazione “THE PHANTOM MENACE”: “Speriamo bene! I prequel erano meravigliosi! “

Congedatevi educatamente, fingete un trasferimento di lavoro, liberatevi del cellulare, cambiate il vostro aspetto aggiungendo o togliendo barba e baffi. Siete in presenza di una possibile psicopatica, e con pessimi gusti cinematografici.

Reazione “REVENGE OF THE SITH”:Ah, ti piace la fantascienza? Io non l’ho mai visto. Cioè ne esistono altri sei?

Non c’è modo migliore di spiegare la questione che quello trovato da Marshall in How I Met Your Mother:

tumblr_ll94gkpD2q1qzado8o1_500

Su certe cose non si può scherzare. Interrompete il rapporto il prima possibile (e certamente prima del 16 dicembre), tanto non c’è possibilità. Risparmierete anche i soldi dei regali di Natale, che potrete reinvestire in LEGO Star Wars, se J.J. Abrams ci fa un bel regalo e ci riaccende la voglia di iperspazio.

P.S. Non fidatevi della reazione Jedi Mind Trick: “Non li ho visti, ma possiamo vederli insieme!” Primo, vale sempre quello che ha detto Marshall. Secondo, finisce che lei si addormenta sul divano e poi dice “carino” alla fine. Non se po’ fa.

 

Annunci