Double Feature Animazione: Turbo / Rughe

arrugas_poster

Solo per segnalare due recensioni scritte per filmscoop.it: TURBO, ultima fatica (si fa per dire) tridimensionale di DreamWorks e Rughe, misconosciuto e bellissimo film spagnolo che a due dimensioni ci arriva a malapena.

Turbo la lumaca da corsa è un incrocio – ben riuscito, va detto – tra CARSRatatouille più una spruzzata di film di supereroi. E’ l’ennesimo, dimenticabile, esercizio di stile di DreamWorks – è scontato, tecnicamente ineccepibile, tridimensionale e superficiale come solo DreamWorks riesce ad essere, e non è un complimento. E’ piacevole, ma dà l’idea che ormai alla DreamWorks abbiano un software che generi l’intero film in base ad alcune parole chiave. Che ne so: uno digita LUMACA e quello per contrasto fa uscire: VELOCITA’. E le due parole insieme fanno generare al megacomputer il film, sceneggiatura compresa. C’è di peggio, ma addirittura andare al cinema per un film del genere…al massimo se vi vengono a prendere.

Rughe, al contrario, ve lo dovrete cercare in rete. E’ malinconico, a tratti struggente, tratta un tema inusuale per un mezzo come l’animazione (la vecchiaia e l’Alzheimer) che però si rivela perfetto per raccontare la storia di una persona la cui percezione della realtà inizia a crollare. Tratto da una graphic novel di Paco Roca, il film a tratti si rivela persino superiore all’opera originale.

Cliccate sui titoli in neretto per i link alle recensioni.

Turbo_(film)_poster

Annunci