STAR WARS – La Minaccia Fantasma 3D: 10 Motivi per cui poteva essere un grande film ma non lo è stato ma ci piace lo stesso

Notizia dell’ultim’ora: George Lucas (sempre sia lodato), ferito dai continui attacchi dei fan di Star Wars (i quali non sono più necessariamente anche i suoi), si è detto pronto a lasciare in pace la sua esalogia per dedicarsi a progetti personali ed opere piccole, un po’ come ha fatto il suo vecchio mentore Francis Ford Coppola (che al contrario di Lucas, però, il regista lo sa fare). Non ci credo neanche se lo vedo.

 La Minaccia Fantasma, che esce in 3D tra un paio di settimane (e che non mancherà di avere ulteriori aggiustamenti, quanto ci volete scommettere) è una delle pietre dello scandalo, il vulnus di una questione oramai decennale ampiamente dibattuta nel Nerdverso, ma anche fuori.
Analizzando il film, effettivamente, qualcosa di meglio si poteva fare, anche pensando ad una struttura più organica nell’ambito della trilogia. Basti pensare che il protagonista è Anakin bambino, al contrario dei successivi capitoli, lo jedi e il sith più importanti dell’episodio muoiono entrambi: in pratica i tre personaggi principali di questo film non sono presenti nei successivi due e due di essi vengono praticamente dimenticati.

Ecco dieci piccoli accorgimenti che se fossi stato Lucas avrei preso e che non avrei scritto su un blog perchè, se fossi stato Lucas, avrei fatto il film esattamente com’è, alla faccia di tutti i saccenti blogger nerd della galassia.

1. Jar Jar Binks

Il ruolo di Jar Jar è quello della spalla comica che nella trilogia classica era di C-3PO. E’ evidente. Altrettanto evidente è che qualcosa sia andato orribilmente storto. I Gungan sono la razza più insulsa ed irritante di tutta la galassia di Star Wars. E’ antipatico persino in versione Lego.

2. I midichlorian

Non bastassero contorplicate trame politiche, tutto il fascino della Forza viene ridotto ad una lezione di microbiologia fantascientifica che non trova riscontri nè prima nè dopo nella storia. Anakin concepito tipo Gesù, poi, è il colmo.

3. Darth Maul

Spettacolare ma terribilmente monodimensionale, all’apprendista Sith manca il carisma del cattivo e lo si ricorda per la sua doppia spada e nient’altro. Avrebbe fatto meglio a sopravvivere, magari – come ho letto da qualche parte – ad essere fuso col personaggio del Generale Grievous per dare spessore e arco narrativo ad una nemesi di Obi-Wan che durasse per un’intera trilogia.

4. La Forza Vivente

Anche da appassionato, il ruolo di Qui Gon Jin (Liam Neeson) appare chiaro solo nel terzo episodio ed il fatto che sia – fino a quel momento – l’unico Jedi che morendo non scompare nella Forza lascia un po’ confusi. Andava certamente sviluppato meglio.

5. La Federazione dei Mercanti

Chi ci ha capito qualcosa alla prima visione alzi la mano.

6. Yoda

Il giovane Yoda sembra più un incrocio tra Gizmo e Kermit che un potente maestro Jedi. E soprattutto, come ha fatto ad invecchiare così male tra episodio I ed episodio V???

7. Han Solo

Non c’è, lo so. Appunto.

8. La profezia

Non ci siamo. I Jedi non solo si fanno crescere i Sith sotto il naso senza accorgersene, ma si perdono anche dietro ambigue profezie. Sembravano meglio quando erano solo due, vecchi e trasparenti.

9. Il consiglio dei Jedi

Il ruolo politico dei Jedi è spiazzante. Abituati a stregoni solitari e paludi melmose, trovarli a discutere di trame politiche, organizzati gerarchimente, litigiosi e un po’ arroganti fa istantaneamente perdere loro di fascino. D’altra parte, un motivo per cui l’Impero vince ci deve anche essere.  

10. Il Millennium Falcon, l’X Wing, la Morte Nera

Iconograficamente, il film è davvero povero. Chi si attaccherebbe sulla macchina un adesivo con su scritto “La mia altra macchina è uno sguscio“? Inoltre, i pianeti che si incontrano (vero marchio di fabbrica di ogni episodio di SW) sono uno già visto (Tatooine) e due tra i meno affascinanti, ovvero Naboo (tipo Abruzzo) e Coruscant, pianeta città, di cui però si vede più meglio negli episodi successivi.

Vabbè ciò detto, quando si comprano i biglietti? E soprattutto, anche da noi avremo questi meravigliosi occhiali 3D, vero????

Annunci