Star Wars HD CountDown -207 : TREDDI’

“It’s a trap!”
Certo, è una trappola. Il 3D sta distruggendo il cinema dall’interno e non c’è cosa peggiore di un 3D aggiunto in post-produzione. Ovvero, un conto è girare un film direttamente in 3D, un conto è sdoppiare le immagini dopo. In entrambi i casi si ha la sensazione di esser stati fregati, ma nel secondo si sente anche la musica di Febbre da Cavallo e no, Mandrake non siete voi.
Star Wars torna al cinema in 3D, data ufficiale (americana): 10 febbraio 2012, con Episodio I: La Minaccia Fantasma. Certamente il più adatto al 3D. Ma, come direbbe l’ammiraglio Ackbar, è una trappola bella e buona. Perchè a meno di qualche sorpresa, non credo che il 3D aggiungerà molto, se non nelle tasche mai troppo piene di Lucas. Sono quasi certo che vedremo qualche ulteriore aggiustamento di effetti e montaggio (lo Yoda tutto digitale?), ma anche che questi aggiustamenti saranno anticipati nella release HD home video.
Detto ciò, io ho già il biglietto in tasca. Io sono già là con gli occhiali addosso. Perchè se alla frase Star Wars torna al cinema in 3D togliete le ultime quattro lettere, resta il concetto più importante, e soprattutto la frase che sognavo di sentire, cinematograficamente, da quando mi sono reso conto di quale occasione ho perso non andando a vedere tutti e tre i film al ventesimo anniversario. Ero giovane.  
Quindi facciamo che, nonostante sia in 3D, Star Wars torna al cinema.
Annunci